logopurchasingteam0073b6trasparente

REGISTRAZIONE DEI DOCUMENTI RELATIVI ALL’OPERAZIONE DOGANALE

2021-05-17 13:13

Massimiliano Maola

News, alibaba, asia, buyer, certificazioni,declaration, conformity, safety, cina, controllo, hongkong, iva, importare, incoterms, italia, maola, massimiliano, noli, prezzi, quantità, ricerca, singapore, taiwan, iempi, trasporto, ue, acquisti, acquisto, adempimenti, affidabilità, attività, beni, campionature, campioni, categorie, certificatori, certificazioni, cinese, cinesi, commercio, company, comunitario, conformità, consegna, consumo, container, controlli, controllo, ctn, dazio, 20ft, 40ft, deposito, diritto, magazzino, doganali, dogana, sdoganamento, enti, esteri, eta, etd export, extra, fabbrica, fob, fornitori, forniture, gamma, gestione, imbarco, immissione, import, importati, importazione, internazionale, internazionali, know-how, libera, linee, logistica, mercati, merci, minime, noli, nolo, normative, office, operazioni, personalizzazione, porto, pratica, prodotti, prodotto, produzione, professionalità, purchase, purchasing, qualità, ricerca, richiesta, scouting, selezionati, sia, sicurezza, spedizione, spedizionieri, strategie, team, tematiche, tempi, trading, ufficio, verifica, vessel, vendor, rating, manufacturer, trader, oem, odm mercati esteri cinese attività import normative adempimenti operazioni internazionale enti certificatori spedizionieri conformità prodotti importati diritto Italia trasporto operazioni doganali logistica trasporto operazioni doganali logistica spedizionieri doganali import export know-how tematiche doganali, sia comunitario extra UE operazioni doganali importazione beni team affidabilità professionalità tempi consegna container ctn porto vessel imbarco nolo noli trasporto operazioni doganali logistica spedizionieri doganali import export know-how tematiche doganali, sia comunitario extra UE operazioni doganali importazione beni team affidabilità professionalità tempi consegna container ctn porto vessel imbarco nolo noli ,

REGISTRAZIONE DEI DOCUMENTI RELATIVI ALL’OPERAZIONE DOGANALE

Da un punto di vista contabile l’importatore della merce riceverà la seguente documentazione:A. Fattura commerciale del fornitore extracomunitario;B.

Da un punto di vista contabile l’importatore della merce riceverà la seguente documentazione:


A. Fattura commerciale del fornitore extracomunitario;
B. Bolletta doganale di importazione;
C. Fattura dello spedizioniere che ha curato la pratica.

 

A. Fattura commerciale del fornitore extracomunitario
La fattura emessa dal cedente extracomunitario viene presentata all’atto dell’importazione della merce e il valore su di essa apposto è utilizzato dallo spedizioniere doganale per indicare il valore della merce. Il documento, nel quale non vi è esposta alcuna imposta, documenta il costo di acquisto della merce importata dall’impresa acquirente nazionale e non ha alcuna rilevanza ai fini fiscali: l’IVA infatti non transita dagli appositi registri perché viene assolta direttamente presso l’Ufficio doganale con il pagamento degli oneri doganali. La fattura in oggetto dovrà essere registrata solamente in contabilità generale.

 

Si suggerisce comunque di valutare e appurare che l’importo indicato in fattura dal fornitore sia
congruo al valore della merce in modo tale da non dichiarare un valore inferiore al prezzo di mercato.

 

B. Bolletta doganale di importazione
La bolla doganale di importazione è il documento che comprova l’assoggettamento ad IVA e ai dazi doganali delle merci importate. La registrazione della bolla doganale deve essere effettuata nel registro IVA acquisti e come stabilito dall’art. 25 DPR 633/72 “il contribuente deve numerare in ordine progressivo le fatture e le bolle doganali relative ai beni ed ai servizi acquistati o importati nell’esercizio dell’impresa, arte o professione..e deve annotarle in un apposito registro anteriormente alla liquidazione periodica nella quale è esercitato il diritto alla detrazione della relativa imposta e comunque entro il termine di presentazione della dichiarazione annuale relativa all’anno di ricezione della fattura e con riferimento al medesimo anno”.


I dati numerici necessari per l’annotazione della bolletta doganale nel registro degli acquisti (imponibile, aliquota e imposta) sono contenuti nella casella 47 in corrispondenza del codice
identificativo del tributo.

 

C. Fattura dello spedizioniere
Lo spedizioniere incaricato di redigere la dichiarazione della merce presso l’Ufficio doganale solitamente si fa garante degli oneri doganali e li assolve anticipandoli per conto del mandante.


Successivamente in un’operazione “standard” emetterà fattura nei confronti del soggetto importatore indicando:

  • gli oneri doganali da lui anticipati;
  • il valore del trasporto.


La regolarizzazione delle operazioni da parte dell’importatore della merce varia a seconda dello spedizioniere incaricato e se l’IVA sulla tratta interna è stata precedentemente assolta o meno direttamente presso l’Ufficio doganale.


Qualora l’IVA sulla tratta nazionale sia stata assolta in Dogana dallo spedizioniere incaricato:


1. In caso di spedizioniere italiano il soggetto importatore riceverà una fattura ai sensi dell’art. 15 DPR 633/72 per la parte relativa agli oneri doganali anticipati e ai sensi dell’art. 9 DPR 633/72 per l’importo relativo al trasporto nazionale senza indicazione di imposta (nel caso in cui il luogo di consegna sia differente dalla destinazione finale della merce). L’importatore dovrà registrare la fattura nel registro IVA per la parte relativa al trasporto nazionale (tramite integrazione formale) e in contabilità generale per l’assolvimento degli oneri doganali. Si ricorda che se la consegna della merce avviene direttamente presso i locali dell’acquirente l’importo relativo alla tratta interna non sarà fatturato dallo spedizioniere incaricato in quanto questo sarà già incluso nell’importo della fattura ricevuta dal venditore.


2. In caso di spedizioniere comunitario l’importatore dovrà integrare solo formalmente la fattura
ricevuta ai sensi dell’art. 9 DPR 633/72.


3. In caso di spedizioniere extracomunitario l’importatore dovrà emettere autofattura senza
imposta ai sensi dell’art. 9 DPR 633/72.


Qualora l’IVA sulla tratta interna non sia stata assolta in Dogana e sia stata calcolata solamente sul trasporto fino al confine comunitario:


1. In caso di spedizioniere italiano il soggetto importatore riceverà una fattura per la parte relativa agli oneri doganali anticipati (art. 15 DPR/633/72) e l’ammontare del trasporto con aggiunta dell’imposta su di esso calcolata; L’importatore dovrà registrare la fattura nel registro IVA per la parte relativa al trasporto nazionale e in contabilità generale perl’assolvimento degli oneri doganali


2. In caso di spedizioniere comunitario l’importatore dovrà integrare con IVA la fattura ricevuta
e assolvere l’imposta tramite reverse charge.


3. In caso di spedizioniere extracomunitario l’importatore dovrà emettere autofattura con IVA ai
sensi dell’art. 17 comma 2 DPR 633/72.

 

 

fattura-estera-1621249796.jpg
[2023-04-15 15:36] Purchasing Team at FIBO 2023[2023-04-09 12:30] Quando si cerca un fornitore affidabile in Cina, ci sono diversi fattori da considerare.[2021-09-20 10:54] La tecnica doganale quale strategia di internazionalizzazione delle PMI[2021-09-10 09:31] L'utilizzo dei depositi IVA da parte degli importatori - parte 2[2021-09-02 09:38] L'utilizzo dei depositi IVA da parte degli importatori - parte 1[2021-07-27 09:27] QUAL E' IL TERMINE DI RESA (INCOTERMS) PIU' CONVENIENTE PER IL COMPRATORE IN UNA OPERAZIONE DI IMPORTAZIONE DI MERCE?[2021-06-22 10:31] IN COSA CONSISTE LA REVISIONE DELL'ACCERTAMENTO DOGANALE?[2021-06-08 10:37] ACCERTAMENTO DOGANALE: DV1, USMAF, MARCHIO E CONFORMITA'[2021-05-27 10:40] GLI ELEMENTI DELL’ACCERTAMENTO DOGANALE[2021-05-17 13:13] REGISTRAZIONE DEI DOCUMENTI RELATIVI ALL’OPERAZIONE DOGANALE[2021-05-13 10:34] COME SI CALCOLANO GLI ONERI DOGANALI ALL'IMPORTAZIONE?[2021-05-04 11:38] IMPORTAZIONE DI MERCE: GESTIONE A LIVELLO CONTABILE[2021-03-16 09:50] DOCUMENTI UTILIZZATI PER L'ACCERTAMENTO DOGANALE (IMPORT)[2021-03-09 14:38] IMPORTAZIONE: QUALI SONO I BENI CHE SONO SOGGETTI ALL’ESONERO DEL PAGAMENTO DELL'IVA?[2021-02-27 14:52] IMPLICAZIONI DELLA PACKING LIST (DISTINTA DEI COLLI)[2021-02-10 09:52] COSA PRESUPPONE L'IMPORTAZIONE DEFINITIVA DEI BENI?[2021-01-26 10:42] COSA SIGNIFICA IL TERMINE DI RESA "DDP"?[2021-01-18 09:45] COSA SIGNIFICANO I TERMINI DI RESA "DAP/DAT"?[2021-01-07 15:17] COSA SIGNIFICANO I TERMINE DI RESA "CFR" E "CIF"?[2021-01-07 15:10] COSA SIGNIFICANO I TERMINI DI RESA "CPT" E "CIP"?[2020-12-29 19:40] CLASSIFICAZIONE DOGANALE DELLE MERCI: COS'E'?[2020-12-29 19:29] TARIFFA DOGANALE (TARIC): COS'E'?[2020-12-18 09:22] FORMALITA' ALLA DOGANA: REGIMI DOGANALI[2020-12-18 09:16] FORMALITA' ALLA DOGANA: DICHIARAZIONE DOGANALE (DAU)[2020-12-18 08:57] A CHE SERVE LA DOGANA?QUANDO E' PREVISTO IL DAZIO?[2020-12-11 09:18] COSA SIGNIFICA IL TERMINE DI RESA "FOB"?[2020-12-11 08:53] LA NOZIONE DI DEPOSITO IVA[2020-12-04 11:14] COSA SIGNIFICA IL TERMINE DI RESA "FCA"?[2020-12-04 11:08] COSA SIGNIFICA IL TERMINE DI RESA "EXW"?[2020-11-26 16:46] L'IMMISSIONE IN LIBERA PRATICA E L'IMMISSIONE AL CONSUMO.[2020-11-20 08:14] GLOSSARIO PER LA TERMINOLOGIA DOGANALE: INCOTERMS[2020-11-20 08:09] GLOSSARIO PER LA TERMINOLOGIA DOGANALE: DOGANA[2020-11-20 07:52] GLOSSARIO PER LA TERMINOLOGIA DOGANALE: SPEDIZIONIERE[2020-11-14 07:03] GLOSSARIO PER LA TERMINOLOGIA DOGANALE: VETTORE[2020-11-14 06:59] GLOSSARIO PER LA TERMINOLOGIA DOGANALE: TRASPORTO INTERNAZIONALE[2020-11-14 06:57] GLOSSARIO PER LA TERMINOLOGIA DOGANALE: IMPORTATORE[2020-11-13 22:44] GLOSSARIO PER LA TERMINOLOGIA DOGANALE: MERCI[2021-04-08 13:41] QUALI SONO I CONTROLLI CHE VENGONO EFFETTUATI SULLA MERCE IN DOGANA?
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder